DEV Community

Cover image for La mia esperienza con Flutter
Gabriel Mayta
Gabriel Mayta

Posted on

La mia esperienza con Flutter

Google ha appena rilasciato la versione 1.0 del loro framework per lo sviluppo di app native chiamato Flutter.

Sono sempre stato un appassionato di app, durante il mio percorso lavorativo ho partecipato in tanti progetti dove mi è capitato di creare da zero app per aziende diverse.

Pisapia con la palla a spicchi lancia la app dei 120 playground di Milano

Nella maggior parte dei casi ho sempre utilizzato tecnologie web come Angular/React, Css e Html e poi con l'aiuto di framework come Apache Cordova o Phonegap si creava un'app ibrida. Il problema con questo tipo di approccio è che spesso il look & feel e l'usabilità ne risentono a volte anche pesantemente, soprattutto con dispositivi meno potenti.

Poi sono arrivati Facebook con React Native e Microsoft con Xamarin.
Entrambi con la stessa promessa, permettere allo sviluppattore di usare lo stesso codice su Android, IOS e Windows Phone (RIP).

Il maggiore utilizzatore di React Native AirBnb nel corso del 2018 ha annunciato l'addio al framework di casa Facebook per diversi motivi tra cui bug e problemi vari.

Sempre nel 2018 Google annuncia il rilascio della prima versione di Flutter in Beta. Alibaba vede subito le potenzialità del nuovo framework e lo adotta per lo sviluppo di un'app da 50 milioni di utenti.

Io personalmente ho creato 2 app usando Flutter, attualmente sono nello store di Android. La curva di apprendimento è veloce perché adotta sempre una logica a componenti come succede con React o Angular anche se loro lo chiamano Widget.
Il linguaggio di programmazione che usa è Dart, object oriented quindi per chi arriva da Java o C# è più semplice. Inoltre hanno introdotto dei componenti di UI pronti all'uso che integrano le guidelines di Material Design e Cupertino, questo velocizza lo sviluppo. La documentazione è ancora da migliorare pero sono sulla buona strada.

Exchange Flutter

Social Dev

Per tenervi aggiornati vi consiglio di seguire il loro canale ufficiale su Youtube dove pubblicano dei video sotto il titolo di Boring Flutter Development Show.

Di seguito vi lascio i link dei 2 progetti che ho condiviso su Github:

Keep calm and Code!

Discussion (0)